Revamping di un sistema SCADA : i 4 criteri di valutazione di un progetto

//Revamping di un sistema SCADA : i 4 criteri di valutazione di un progetto

SCADA : revamping  o sostituzione?

 

Un sistema SCADA è  uno strumento potente che determina  o meno l’efficacia e l’efficienza della produzione in fabbrica.
Con l’enorme flusso di dati che può  monitorare, raccogliere e e elaborare, aiuta a prendere decisioni intelligenti  in tempo reale. Potrei definirlo uno strumento “vivo”, almeno adesso. Lo Scada non è più un sistema pesante e rigido!

Per questo, lo SCADA  deve essere costantemente monitorato, controllato , e –se del caso- aggiornato o sostituito.

Quali sono i criteri per cui è meglio effettuare un aggiornamento o una intera sostituzione del sistema Scada?

 

 

Il check periodico dello SCADA

Intanto vediamo cosa è necessario fare PRIMA di arrivare a una decisione di sostituire o revampare.

Un sistema di controllo e supervisione  come lo SCADA dovrebbe  essere sempre sottoposto a un check periodicamente, almeno per quattro motivi:

  • L’impostazione iniziale dello SCADA poteva essere perfetta per le specifiche iniziali. Poi, naturalmente, la produzione evolve;  i dati da tenere sotto controllo si moltiplicano; i reporting hanno una crescita esponenziale; nasce la necessità di interconnettere.  Senza una periodica revisione, rischi  che tutto diventi inefficiente, lento, non performante.
  • Una revisione periodica del sistema SCADA permette di individuare punti di debolezza, magari non identificati in sede di collaudo, che potrebbero creare grossi problemi in produzione.
  • Un check periodico permette di individuare l’esatto grado di obsolescenza del sistema di controllo e  supervisione.
  • Il check periodico dell’architettura permette di mantenere il controllo dei punti di entrata e individuare le policy più adeguate (soprattutto a livello di sicurezza informatica)

Sulla base di questo periodico check, ad certo punto ti chiederai  se il tuo sistema di controllo e supervisione, così come è stato progettato, con i suoi software, hardware e device collegati, (come ad esempio l’HMI) è ancora adeguato.

Ecco che a questo punto nasce la domanda: aggiornare /effettuare un  revamping del sistema di controllo e  supervisione  o sostituire ex novo ?  

Prima di tutto, come ogni altro investimento occorre capire quale sia l’impatto delle funzionalità dello Scada all’interno della strategia aziendale. Gli obiettivi da raggiungere, piuttosto che i costi da affrontare sono il primo passaggio con il quale confrontarsi.

Inoltre, ecco alcuni criteri  ecco alcuni criteri con cui valutare il progetto  di revamping o di sostituzione del tuo fornitore.

 

 

I 4 criteri di valutazione

Costi

Indubbiamente un revamping di un sistema Scada costa meno di un sistema nuovo. Però, nel momento in cui si decide di fare un aggiornamento, devi assicurarti che la stima del lavoro sia stato fatto con molta cura e precisione.  In caso contrario , potresti essere  “vittima” di costi aggiuntivi, nascosti  e non previsti.

Compatibilità

Nuovi componenti  e nuove funzionalità da implementare  in un sistema obsoleto possono portare a una incompatibilità . Il tuo fornitore deve aver ben definito sia le specifiche di progetto, sia un piano di sostituzione/aggiornamento/test, con una attenzione particolare alle compatibilità con i componenti  più a rischio.

Inoltre, controlla se sia stato valutata la gestione della (eventuale) migrazione dei dati e la compatibilità con i device , come ad esempio gli HMI.

Sicurezza

Gli attacchi informatici sono sempre più un problema , anche in produzione. Assicurati che chi  sta progettando l’aggiornamento del sistema tenga in considerazione le tue politiche di sicurezza interna, soprattutto in caso di sistemi SCADA più obsoleti o in caso di architetture SCADA più vulnerabili.

 

Architettura di sistema dello SCADA

Aggiornare un sistema SCADA con componenti più recenti, e più funzionali può creare problemi. Chi  effettua l’aggiornamento deve:

  • aver  previsto  queste criticità,
  • aver individuato i punti di debolezza del sistema e
  • aver predisposto un piano per gestirli.

 


Stai pensando a un aggiornamento del tuo sistema SCADA?  Chiamaci allo 0445 300130.

2019-09-24T15:25:29+01:00Luglio 31st, 2019|